Le vie del centro

Famosa per l'atmosfera medievale che si respira  passeggiando in centro, per il suo curato centro storico, per l'immensa piazza centrale e per la curatissima fascia di giardini ampia da 50 a 100 metri che circonda completamente il centro (Planty), Cracovia è una città turistica facilmente visitabile usando le linee tranviarie che l’attraversano capillarmente ed offre infinite sistemazioni in hotel, residence ed ostelli adatti a tutte le tasche sempre in strutture molto curate e funzionali. Il centro storico di Cracovia è Patrimonio dell'Umanità, tutelato dall'UNESCO dal 1987

Delle origini di Cracovia si sa poco ma sicuramente si conosce molto bene quanta seduzione causi l’intreccio di storia e leggenda nelle città antiche, in particolare in quelle che custodiscono le proprie vestigia ed edificano il proprio dinamismo sul mistero delle proprie fondamenta e sull’ incanto degli episodi storici: dalla competizione fratricida per la costruzione delle torri di Santa Maria (sotto il portico di Sukennice, al centro della  Piazza del Mercato, si può ancora ammirare, appeso al soffitto, il coltello che avrebbe deciso le sorti della sfida a favore di uno dei due fratelli), alla onirica visione che permise al principe Czartorysky di tornare da un viaggio in Italia con la Dama con l’ermellino di Leonardo (regolarmente acquistata) sino alla leggendaria presenza, sotto il Castello Reale, di una delle sette pietre magiche Chakra che il dio Shiva donò all’umanità in tempi lontani (si attribuisce alla pietra Chakra anche la forza protettrice che evitò la distruzione della città durante la II Guerra Mondiale). Non di minore importanza è la visita al Castello Reale dove tra opere di architettura di valore storico, musei ed altro è possibile visitare la Campana da Chiesa piu’ grande della Polonia, situata nella cella campanaria della Cattedrale del Castello, fusa nel 1520, fatta di bronzo, pesante quasi 11 tonnellate, è alta 2,58 e larga alla base 2,50, realizzata in onore di Sigismondo I di Polonia ha bisogno di otto persone per essere suonata a distesa. 

mappa cracoviaPurtroppo ancora oggi, Cracovia e la Polonia stessa non sono inserite in tutte le offerte dei maggiori Tour Operator e per tale motivo spesso è visitata dai turisti <fai da te> che, navigando sul web trovano particolari notizie e vantaggiosi prezzi su Cracovia. E’ proprio a questa particolare forma di turismo che il nostro Portale si rivolge, per offrire l’assistenza necessaria per godersi una piccola vacanza in una delle città più interessanti d’Europa. Cracovia città offre circa 570 siti di interesse storico con un’infinità di angoli e palazzi del passato che danno a questa città un’atmosfera unica.
Questo articolo vuole anche essere un invito a visitare una città tipicamente medioevale con il centro storico preservatosi quasi interamente intatto.
E’ proprio qui che si potrà passeggiare sulla piazza medievale più grande d’Europa, a forma quadrata con 200 mt di lunghezza per ogni lato chiamata Rynek Głowny, la Piazza del Mercato, attorno alla quale si levano bellissimi palazzi del 1500, 1600 e del 1700, alcuni dei quali di chiara impronta veneta.
Ed è ancora qui che si possono visitare le tante sinagoghe presenti e trascorrere piacevoli serate al quartiere Kazimierz, centro della vita e della religiosità ebraica a Cracovia sino alla Seconda Guerra Mondiale. Dopo la guerra, Kazimierz divenne una zona con una cattiva reputazione, ma nei decenni che seguirono questa nomea è rapidamente cambiata; infatti da quando furono restaurati molti dei monumenti del quartiere la zona è diventata un delizioso sito denso di caffè, di ristoranti, molti dei quali di tema ebraico, di bistrot, pub e lounge bar. Kazimierz dal 1988 ospita anche il Festival della Cultura Ebraica eproprio in questo quartiere è stato girato il film Schindler's List di Steven Spielberg nel 1993. (redazione)

 

banner orizz